articolo fotovoltaicoLa realizzazione di un impianto fotovoltaico rappresenta oggi – grazie al Conto Energia e alle sue tariffe incentivanti – una forma di investimento ad alto rendimento e a basso rischio. GB IMPIANTI realizza impianti fotovoltaici seguendo rigorosamente le fasi di installazione e usando componenti qualitativamente adeguati.

GB IMPIANTI mette a disposizione del cliente installatori qualificati e specializzati, in grado di assicurare che tutte le fasi di realizzazione dell’impianto concorrano alla massima resa di energia nel tempo e nello spazio a disposizione.

GB IMPIANTI sa che l’intero processo di realizzazione dell’impianto deve riuscire garantire la migliore qualità e la più dettagliata accuratezza in tutte le sue fasi:

  1.  sopralluogo e studio di fattibilità;
  2. progettazione e scelta dei componenti;
  3. installazione;
  4. gestione pratiche burocratiche e finanziamento;
  5. manutenzione e assicurazione.

In questo modo GB IMPIANTI garantisce utili certi, massimi rendimenti e minimi rischi.

1) SOPRALLUOGO E STUDIO DI FATTIBILITÀ

È la prima e la più importante delle fasi di realizzazione. Un accurato sopralluogo del sito di installazione dell’impianto e una corretta analisi di fattibilità sono i fattori essenziali per valutare se il fotovoltaico è un investimento opportuno. Alcuni elementi, infatti, condizionano le scelte tecniche che incideranno sulla redditività dell’impianto. Si tratta di informazioni di natura ambientale, tecnica e logistica e possono riguardare l’esposizione e l’orientamento del sito d’installazione; la superficie disponibile; le modalità d’installazione dei moduli; il locale di alloggiamento dell’inverter; il percorso dei cavi; il punto di allaccio in rete; eventuali ombreggiamenti o fattori critici; l’integrità strutturale dell’edificio.

2) PROGETTAZIONE E SCELTA DEI COMPONENTI

Una solida competenza e un’ampia esperienza in materia di ingegneria elettrica, edile e fotovoltaica sono i requisiti per elaborare la soluzione tecnica più adeguata al sito d’installazione e alle esigenze del cliente, e permettono di valutare tutti gli aspetti rilevanti per massimizzare l’efficacia delle fasi di realizzazione e la resa dell’impianto nel tempo.

3) INSTALLAZIONE

Per la realizzazione a regola d’arte di un impianto fotovoltaico di qualsiasi tipo è fondamentale una consolidata esperienza nell’installazione di sistemi solari fotovoltaici in svariati siti e condizioni, ma sono importanti anche un’efficiente direzione e un’oculata gestione del cantiere in ogni suo aspetto: dalla preparazione del sito, alla consegna e alla movimentazione di materiali e mezzi, alla sicurezza, all’allacciamento in rete, fino alla messa in funzione e al collaudo dell’impianto fotovoltaico.

4) PRATICHE BUROCRATICHE E FINANZIAMENTO

Per la realizzazione dell’impianto è importante un buon servizio di assistenza e consulenza per la gestione di tutte le pratiche burocratiche come l’accesso agli incentivi del Conto Energia, l’autorizzazione alla costruzione e la connessione alla rete elettrica.

Le banche hanno ormai aperto l’accesso al credito per la produzione di energia da fonti rinnovabili, ma valutano attentamente le richieste in termini di validità dei componenti utilizzati e di solidità dei progetti tecnici e dei prospetti economici predisposti: l’installazione dell’impianto fotovoltaico deve garantire una solida fattività dei progetti. Pertanto è necessaria una consulenza finanziaria specifica nella preparazione del piano economico dell’impianto fotovoltaico con un’indicazione precisa dei valori di redditività (e la produzione di energia prevista) e dei tempi di ritorno dell’investimento.

5) MANUTENZIONE, ASSICURAZIONE

L’ultima fase di realizzazione dell’impianto riguarda l’assistenza totale al cliente per la gestione e la manutenzione dell’impianto in esercizio. Attraverso un sistema di monitoraggio – soprattutto sui grandi impianti – si esegue un controllo continuo delle fasi di produzione di energia e del funzionamento dell’impianto per verificare costantemente le prestazioni del sistema e per intervenire tempestivamente ed efficacemente in caso di anomalie o guasti, evitando quindi lunghi e improduttivi periodi di fermo dell’impianto.

Per garantire il funzionamento dell’impianto nel tempo, inoltre, è necessaria una continua manutenzione a più livelli dall’ordinaria sostituzione delle parti usurabili alla realizzazione di tutti gli interventi straordinari.